INSEGUITORE SPHERE
L’innovativo sistema di inseguimento adottato dallo Sphere consiste nell’utilizzo di un unico motore che permette lo spostamento dei moduli su due assi.

L’inseguitore infatti segue il sole durante il giorno e media sulla sua posizione durante l’intero arco dell’anno. Descrive dunque una traiettoria simile a un biassiale puro, riducendone evidentemente i costi.

L’utilizzo di un unico motore elettrico trifase permette infatti la semplificazione del sistema con un evidente risparmio economico.

L’intero sistema è sviluppato e prodotto in Italia; ciò permette il monitoraggio costante di tutte le fasi del processo produttivo. I prototipi realizzati presso il nostro laboratorio permettono di effettuare test di affidabilità e sono garanzia di assoluta qualità del prodotto.

Un orologio astronomico gestisce il movimento dello Sphere. L’orologio valuta la posizione del sole in modo assolutamente accurato in base ai dati di localizzazione, orario e data.

Grazie al sistema di back-tracking lo Sphere riduce l’ombreggiamento tra le vele durante le prime e le ultime ore della giornata in cui sole si trova più basso nel cielo.

I materiali scelti, i componenti e le tecniche di installazione utilizzate assicurano la massima resistenza agli agenti atmosferici e alle sollecitazioni di forte intensità. Tutti i test sono effettuati da esperti con strumentazioni di altissima precisione. Totale e continua assistenza viene assicurata per il Compratore.

Il sistema ha conseguito la certificazione CE ed è in procinto di ottenere la certificazione TÜV.

Vantaggi del nostro sistema:

  • Rendimento
    Grazie al suo sistema innovativo, a parità di potenza installata, permette un rendimento energetico superiore al 30% rispetto ai comuni impianti fissi, con un ingombro nettamente minore.
  • Convenienza
    A fronte di un costo simile a quello di un impianto fisso, produce quasi come un biassiale puro.
  • Posizionamento
    Gli ombreggiamenti sono ridotti grazie al sistema di back-tracking e a un accurato studio di posizionamento delle strutture.
  • Resistenza
    I test effettuati garantiscono la resistenza a elevate sollecitazioni atmosferiche, per venti di velocità fino a 160 km/h. La garanzia sulla struttura è di 20 anni.
  • Innovazione
    L’innovazione del sistema, che riduce il numero di motori pur effettuando un movimento biassiale, consente la riduzione dei costi mantenendo un’elevata produzione.
  • Movimento
    La gestione del movimento è effettuata attraverso un controllore logico programmabile che ne garantisce l’assoluta precisione.
  • Montaggio
    Il montaggio è estremamente rapido e la manutenzione è semplice.
  • Semplicità
    Il sistema è configurato per l’alloggiamento su semplici profilati infissi nel terreno che sostituiscono le fondazioni in cemento, riducendo le attività di ancoraggio ma mantenendo un’elevata resistenza alle sollecitazioni.
  • Materiali
    Tutti i componenti sono zincati e quelli maggiormente sollecitati sono in acciai speciali.

Elettronica di controllo
Il movimento e il controllo dell’inseguitore sono affidati a un dispositivo PLC sviluppato internamente all’azienda in base all’esigenza di inseguimento solare.

Il controllo del campo fotovoltaico è affidato ad un PLC “master” munito di monitor touch screen che permette di visualizzare l’intero campo fotovoltaico e le eventuali anomalie.

Al PLC master è collegata una vera e propria stazione meteo di controllo. Tale soluzione permette di monitorare il vento, la temperatura e l’irraggiamento del sole. Qualora il vento superi una certa velocità, i tracker si posizioniano in direzione sud: tale posizione è stata scelta in quanto l’intera struttura in tale punto raggiunge il massimo della stabilità e la produzione di energia non ne risente drasticamente. Il sensore di luminosità permette invece di decidere se far inseguire l’intero campo, ad esempio quando piove o comunque la luminosità è tale che le vele, lasciate in posizione di riposo (a sud), producono comunque energia ma non ne consumano inseguendo.

Se si dispone di una connessione Adsl con indirizzo IP statico nel locale in cui si trova il PLC centrale è possibile interrogarlo, monitorarlo e avere pieno accesso a esso da remoto da parte di Dimensione Solare.

Qualora non si disponesse di connessione Adsl con indirizzo IP fisso, è comunque possibile essere informati di eventuali anomalie dell’impianto tramite una chiamata da modem Umts collegato al PLC master.

La robustezza dei PLC e l’altissima affidabilità dell’orologio astronomico da noi sviluppato fanno in modo che il calcolo della posizione del sole e quindi l’allineamento del campo fotovoltaico siano estremamente precisi.

Schema collegamenti controllo

schema_collegamenti_controllo